Home » Blog & News » Dolci curiosità » PANETTONI MELOGRANO, DALLA PRODUZIONE ALLA TAVOLA

Dolci curiosità

PANETTONI MELOGRANO, DALLA PRODUZIONE ALLA TAVOLA

PANETTONI MELOGRANO, DALLA PRODUZIONE ALLA TAVOLA - Pasticceria Melograno

Il periodo di produzione dei Panettoni Melograno parte il 1° Dicembre di ogni anno dal 2001, forse iniziamo molto tardi rispetto al mercato , ma il nostro obiettivo è offrire la massima qualità 

e freschezza del prodotto, proprio per questo dedichiamo l ultimo mese dell'anno con molta energia e passione nella produzione di PAnnettoni e Pandori Artigianalmente nei nostri laboratori.

FORMA DEL PANETTONE
La produzione è a ciclo continuo per poter tenere sempre sotto controllo il lievito madre che con le sue molteplici variabili ha bisognho di mani fidate e preparate per non danneggiare la sua lievitazione controllando la temperatura, la materia prima, l umidità e la temperatuta di cottura in quanto  bastano 2°C ed il nostro lavoro è stato inutile per quanto concerne, in quanto non rispecchierrebbe la conformita' standard Melograno e quindi non li possiamo vendere e il prodotto andrebbe buttato( PER TRASPARENZA: se superano la temperatura sopra citata non vengono buttati ma donati alle associazioni umanitarie in quanto è solo la loro forma ad essere danneggiata mentre la qualità del prodotto non viene inalterata )

 

COME CONSUMARE AL MEGLIO IL NOSTRO PANETTONE
Cuociamo tutti i giorni,( SOLITAMENTE DAL 1° DI DICEMBRE DI OGNI ANNO) e non abbiamo scorte, li vendiamo freschi man mano che li produciamo, ma non possiamo sapere se vengono seguiti i nostri consigli indicati in etichetta, Indispensabili per una buona degustazione, proprio per questo siamo qui ad indicarvi il modo migliore per gustarne la fragranza in tempi brevi.Se viene consumato il panettone entro una settimana dalla cottura, si potrà sentirne tutta  “la morbidezza, la fragranza ed il profumo” riempire tutta la stanza.
Viceversa col passare dei giorni, essendo un prodotto privo di conservanti perderà un po’ delle sue caratteristiche organolettiche come ovvio che sia!
 

Per questo motivo, solitamente viene scritta una data di consumo massima del panettone raccomandando di conservarlo in un  luogo fresco (10-15°c) e di metterlo vicino ad una fonte di calore (25-30°c) qualche ora prima di consumarlo. Questo per raggiungere il punto di fusione del burro, del quale il nostro panettone è molto ricco!

COSTI DI UN PANETTONE
I costi del panettone Melograno varia ogni anno in base al prezzo di mercato del Burro, proprio per questo potrebbe variare di qualche centesimo non per nostro voletre ma obbligati dal mercato. Nonstante questo cerchiamo sempre di mantere un prezzo consono alle nostre possibilità evitando di dare ulteriori maggiorazioni fino a quando ci è possibile farlo per accontentare la nostra clientela.